Nel corso di questi anni Agrisol Servizi ha organizzato e partecipato ad iniziative sul territorio.

Di seguito alcune fra le notizie che ci riguardano.

 

Centri di accoglienza straordinari, CAS, vissuti come opportunità di crescita per i volontari. Questo è stato il tema dell’ultimo incontro del ciclo di formazione del 2018.
 
Articolo scritto da Grazia dell’Associazione Volontari delle Valli varesine. LINK ALL'ARTICOLO

Dal 3 novembre a Laveno Mombello
Africa e la sua realtà, un mese di incontri in biblioteca
Prenderanno il via nel fine settimana con una serie di appuntamenti, proiezioni e mostre la rassegna dedicata al racconto delle realtà africane e i temi dell'accoglienza.

E' possibile leggere gli approfondimenti direttamente su VARESE NEWS

Rassegna di immagini, racconti e testimonianze africane a Laveno Mombello, organizzata dalla biblioteca comunale “Antonia Pozzi” in collaborazione con Agrisol Servizi. Per tutto il mese di Novembre.

Domenica 16 settembre a Masciago Primo (VA) avverrà la presentazione del programma di agricoltura sociale "Regorta"

 

Il Comune di Azzate organizza tre incontri di approfondimento sull’Africa, attraverso le presentazioni curate da richiedenti asilo ospiti presso la Cooperativa Agrisol Servizi, che presenteranno il proprio Paese di origine.

Tutti e tre gli eventi si svolgeranno nella rinnovata Sala Consiliare alle ore 20.30, nelle date di Venerdì 21, Martedì 25 e Venerdì 28 settembre.

CEFA e il Comune di Milano, in occasione della Giornata Mondiale dell’Alimentazione hanno onorano l’importanza delle api per il loro ruolo fondamentale nella battaglia contro la fame. All'appuntamento di Pixel Art in piazza Duomo con 10mila piatti vuoti, hanno partecipato anche 10 persone accolte da Agrisol Servizi più 3 Operatori. I piatti vuoti una volta girati nel corso della mattinata, hanno raffigurato un’ape gigante, realizzata da Altan, successivamente sono stati riempiti con le donazioni fatte dai fruitori della Piazza Duomo. I fondi raccolti attraverso questa campagna “Bee Happy” sono stati destinati all’acquisto di attrezzi per l’apicoltura, da donare agli agricoltori poveri dell’Africa.